Introduzione Alla Criptovaluta

Le criptovalute sono una tipologia di moneta digitale nata non molto tempo fa, e che ha avuto una rapida affermazione grazie alla più nota del gruppo, il Bitcoin.

Entrare nello specifico del funzionamento delle criptovalute può essere molto complesso. D’altra parte, non è raro assistere a discussioni sul trading delle criptovalute da parte di persone che hanno un’idea a dir poco vaga di cosa siano in realtà.

Proviamo a dare una prima definizione (almeno in parte), elencando le principali caratteristiche che devono avere le criptovalute, per poter essere definite tali:

  • Innanzitutto, anche se può sembrare una banalità, la criptovaluta è una Moneta Digitale, ovvero per sua natura esiste all’interno di network informatici e non viene, ovviamente, “stampata” e resa fisica come le altre valute (denominate: “FIAT”)
  • Le criptovalute sono Decentralizzate, e questa è un’altra caratteristica che le distingue nettamente dalle valute tradizionali. Non esiste cioè alcuna autorità centralizzata (Regolatore), che si preoccupi di controllare l’emissione di valuta o la regolarità delle transazioni. Questi compiti sono affidati alla rete di computer, estesa a livello globale, in comunicazione tra loro con tecnologie, in genere, di tipo peer-to-peer
  • Come dice il loro stesso nome, sia per l’emissione di valuta che per la validazione delle transazioni ci si avvale della Crittografia, con algoritmi spesso molto complessi che necessitano di elevate capacità di calcolo. Una delle tecniche utilizzata è quella della cosiddetta “proof of work”, ovvero l’imposizione di alcuni “lavori” di una determinata complessità per evitare abusi della parte richiedente il servizio, in questo caso uno dei nodi della rete “malintenzionato”.
  • Un altro aspetto tipico delle criptovalute è la Gradualità di introduzione di valuta e la Predeterminata Quantità massima di emissione nel tempo, al fine di salvaguardarne il valore ed evitare un’inflazione controllata.

È da notare che in alcuni casi può mancare qualcuna di queste caratteristiche, e in genere ogni criptovaluta ha degli elementi aggiuntivi cha la contraddistinguono.

Dal punto di vista operativo, l’attuale conto corrente bancario nel mondo delle Cryptovalute, è meglio conosciuto come: E-Wallet. Con esso è possibile detenere le “vecchie” valute: Euro, Dollari, Sterline, che rispondono al termine tecnico di: Valute “FIAT” e Bitcoin, piuttosto che la maggior parte delle Cryptovalute denominate: “Alternatives Coins” – “Alt-Coins”.